menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiuso un locale: non solo kebab ma anche droga

Chiusura dell'attività per trenta giorni dopo il blitz della polizia

Il Questore di Avellino Luigi Botte ordina la chiusura di un'attività commerciale a via Dorso, poco distante dalla Chiesa di San Ciro ad Avellino. All'interno del locale, gli uomini della squadra mobile diretta da Michele Salemme hanno riscontrato durante un blitz non solo la vendita di kekab ma anche presenza di hashish e cocaina. L’arresto è scaturito allorquando i poliziotti, a seguito di un controllo presso l’attività commerciale e successivamente presso l’abitazione del titolare, hanno rinvenuto 161 grammi di hashish e 20 grammi di cocaina, già confezionati in singole dosi, pronte per essere messe in vendita. Nel corso della perquisizione è stata altresì rinvenuta una rilevante somma di denaro in contanti, in banconote di vario taglio, per un totale di circa 19.000 euro, evidente provento della fiorente attività  di spaccio posta in essere dal 42enne, il quale è stato associato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L'attività criminosa ha allertato le forze dell'ordine spingendo per una chiusura per trenta giorni del locale. La zona è affollata di sera e nei fine settimana, secondo gli uomini della questura era diventato un punto di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento