rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Venticano

Centro vaccinale di Montefalcione non funzionante, il sindaco di Venticano scrive alla Morgante

La lettera del primo cittadino Luigi De Nisco

Di seguito, riportiamo la lettera che il sindaco di Venticano, Luigi De Nisco, ha inviato al Direttore Generale dell'Asl di Avellino, dott.ssa Maria Morgante, in merito alla questione del Centro Vaccinale di Montefalcione.

"Atteso che, dopo una fase di relativa stasi, si assiste ad un progressivo aumento dei contagi ed in accoglimento dell'invito del Presidente della Giunta Regionale Campania, ad incrementare la campagna vaccinale, con estensione dei vaccini 34 dose anche agli over 40, si reputa necessario prevedere la piena attività dell'Hub Vaccinale di Montefalcione per completare la somministrazione dei vaccini. Dobbiamo purtroppo registrare che, attualmente, i cittadini delle nostre piccole comunità ricevono indicazioni frammentarie e, non sapendo a chi rivolgersi, chiedono ai medici di base maggiori delucidazioni che, nostro malgrado, non possono essere date, perché sono gli stessi medici a non essere puntualmente informati in maniera adeguata. Atteso che al centro Vaccinale di Montefalcione afferisce una popolazione di c.ca 20.000 abitanti, facente parte dei Comuni dell'AFT 9, con la presente, nello spirito di collaborazione che ci ha sempre contraddistinto e, soprattutto nell'unità che in questo tempo di pandemia deve raccogliere tutte le energie possibili, CHIEDO Alla S.V., a nome mio personale, quale Sindaco e Medico di base del Comune di Venticano ed in rappresentanza degli 11 Sindaci dell'area AFT9, afferenti all'Hub di Montefalcione, la riapertura a pieno regime o almeno a giorni alterni del Centro Vaccinale di Montefalcione, sito nella Palestra Comunale, con contestuale informativa ai SINDACI e ai medici di famiglia. Si resta in attesa di tempestivo riscontro e si saluta distintamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro vaccinale di Montefalcione non funzionante, il sindaco di Venticano scrive alla Morgante

AvellinoToday è in caricamento