Centro per l'Autismo nel mirino dei vandali: 30mila euro di danni

Una volta all'interno ,i vandali hanno danneggiato l'impianto elettrico e di riscaldamento rubando cavi di rame, termosifoni e rubinetti nei bagni, le centraline del riscaldamento al pavimento, le manichette per l'impianto antincendio

Quella ferita nel muro racchiude tutta la violenza inaudita dei vandali hanno commesso nella notte al Centro per l'Autismo di via Valle ad Avellino. Sono notti di terrore e razzia nel capoluogo: dopo l'atto di inciviltà all'Istituto Ipia Amatucci di Rione Parco tocca al centro che sta tentando di riaprire i battenti portando a termine i lavori dopo tante difficoltà burocratiche. Per la ditta che sta eseguendo i lavori una ulteriore mazzata da dover farsi carico.  

Una volta all'interno ,i vandali hanno danneggiato l'impianto elettrico e di riscaldamento rubando cavi di rame, termosifoni e rubinetti nei bagni, le centraline del riscaldamento al pavimento, le manichette per l'impianto antincendio. Danni per trentamila euro.

Elisa Spagnuolo, stanca ormai di tutta questa situazione lancia un appello al Procuratore della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo "Chiediamo che venga posta attenzione sul caso centro per l'autismo. Troppi ritardi si sono registrati e si stanno registrando intorno alla consegna di questa struttura" E accusa anche il sindaco Foti e il Comune: "ci hanno lasciati completamente soli e nessuno si è fatto vedere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma a stretto giro arriva la nota stampa di Paolo Foti: "Sono indignato. Auspico che al più presto gli inquirenti individuino i colpevoli. Dispiace molto che in città accadano cose del genere. Per il Centro per l'autismo si tratta di un danno notevole che rischia di rallentare la conclusione dei lavori. Ma l'Amministrazione è motivata e convinta ad andare avanti, senza farsi intimidire da simili atti vandalici, e mantenendo alta l'attenzione affinché questa fase di lavori possa essere ultimata in modo da assicurare al più presto la fruibilità del centro di Valle".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • Paga 50 euro il caffè al bar, l'augurio di un imprenditore solofrano

  • Decreto Rilancio, da oggi IVA zero sui dispositivi di protezione: ecco quali

  • Coronavirus a Monteforte, il sindaco annuncia un nuovo positivo

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

Torna su
AvellinoToday è in caricamento