menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro Enel, migliorerà il servizio per 5mila cittadini

Nuova energia per Grottaminarda e per la Valle dell’Ufita grazie al Centro Satellite di Grottaminarda realizzato da e-distribuzione

Nuova energia per Grottaminarda e per la Valle dell’Ufita grazie al Centro Satellite di Grottaminarda realizzato da e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di Media e Bassa Tensione. L’impianto costituisce un fondamentale snodo della distribuzione di energia sul territorio, che permette di ridefinire l'assetto della rete elettrica potenziando il sistema nel suo complesso e migliorando il servizio per circa 5000 clienti sul territorio di Grottaminarda, Bonito, Melito Irpino, Ariano Irpino e Mirabella. 

Al taglio del nastro erano presenti Angelo Cobino, Sindaco di Grottaminarda, Giuseppe Bruno, Presidente designato di Confindustria Avellino, Alfonso Bonavita, Dirigente UOD Energia – Dipartimento Programmazione e Sviluppo Economico Regione Campania, Carlo Spigarolo, Responsabile e-distribuzione Campania, Ettore Caruso, Responsabile Sviluppo Rete e-distribuzione Campania, Giovanni Bartolomeo, referente Affari Territoriali Enel per la Campania, e i sindaci dell’Unione dei Comuni della Valle dell’Ufita.

L’impianto, collegato a quattro linee di Media Tensione, garantisce maggiore potenza disponibile sul territorio e, in caso di guasto, permette di isolare i tratti di rete interessati eseguendo manovre a distanza: in questo modo è possibile in breve tempo rialimentare la maggior parte della clientela ancora prima di effettuare l’intervento sul posto. In termini di risultati, è come mettere in servizio una nuova stazione elettrica di trasformazione da alta a media tensione, senza però realizzare ulteriori linee di alta tensione di collegamento e ricorrendo a spazi molto contenuti, azzerando quindi l’impatto estetico. La realizzazione dell’impianto  fa parte di un più ampio piano di interventi  co-finanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – Piano Operativo Regionale  Campania (FESR – POR Campania 2013-2017).  “L’attivazione del centro satellite di Grottaminarda è un tassello importante del piano che e-distribuzione sta portando avanti nell’avellinese – spiega Carlo Spigarolo – L’obiettivo è rendere sempre più intelligenti le reti elettriche locali grazie a innovazione tecnologica e automazione, elementi che, insieme all’impegno quotidiano sul territorio, permettono di garantire un servizio elettrico di massima qualità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento