rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sperone

Il cavalcavia rimane chiuso, riparte la protesta

Per i cittadini di Sperone, un vero e proprio incubo

Ormai, la questione cavalcavia, per i cittadini di Sperone, rappresenta un vero e proprio incubo. È pronta, infatti, una nuova mobilitazione dopo aver appreso la notizia dell’ordinanza del Gip Antonio Sicuranza che lascia ancora chiuso il cavalcavia numero 22.

Ricordiamo, infatti, che sono centinaia i lavoratori che rischiano il proprio posto di lavoro poiché il sequestro del ponte dell’autostrada A16, una volta chiuso, tiene isolati numerosi noccioleti. Nel dettaglio, infatti, sono circa 100 le attività dei contadini rimaste del tutto isolate da circa 7 mesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cavalcavia rimane chiuso, riparte la protesta

AvellinoToday è in caricamento