menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune - Us Avellino si riapre la disputa per le somme arretrate mai incassate

Solleva il caso Francesco di Iorio, l'assessore Paola Valentino risponde: "Non ci sarà nessuna transazione: siamo per il recupero totale delle somme"

Comune - Us Avellino si riapre la disputa per le somme arretrate mai incassate dall'Ente. A sollevare il caso la consigliera Francesca Di Iorio del gruppo "Si può" durante il question time. "Voglio capire se l’assessore è a conoscenza di un debito pregresso che l’U.S. Avellino ha nei confronti dell’Ente: oltre 700mila euro. Cosa ha pensato di mettere in campo per recuperare questi soldi in virtù del fatto che la convenzione firmata nel 2013 è ancora in essere. Facciamo le convenzioni giusto per farle o vogliamo farle rispettare. O notizia di lavori al Partenio B e non mi pare siano stati concessi i permessi. Ci rendiamo conto che la società non paga e non ha intenzione di pagare? Dal 2013 il pagamento è stato sollecitato più volte. Le chiedo di essere più incisiva rispetto a questo danno erariale che sta tutto in capo al suo assessorato»."

Nella stessa sede arriva la risposta dell'assessore Paola Valentino, riferimento di Angelo D'Agostino di Scelta Civica, da poco insediatasi: "Questa era una delle prime questione che mi sono premurata di seguire. L’ultima commissione prevedeva il pagamento delle somme pregresse, salvo conguaglio rispetto ai lavori effettuati dall’Us Avellino e riguardanti il progetto approvato dal Settore Pubblici Spettacoli quantificati in 159mila euro. La società si prese in carico i lavori di drenaggio del manto erboso, per un totale di 160mila euro iva inclusa. A questi si aggiungono i lavori riguardanti i settori dello stadio. Il debito attuale dell’Us Avellino è di 567mila euro, a tale cifra è da aggiungere quello delle ultime due stagioni calcistiche che è di 235mila euro. Allo stato l’Us Avellino deve circa 803mila euro al Comune, ho quindi dato mandato di avere il pagamento del debito. La società ci ha chiesto un incontro, ho dato la mia disponibilità al tavolo ma non ci sarà nessuna transazione: siamo per il recupero totale delle somme".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento