rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Solofra

Caso "Landolfi", il Prefetto Spena: "Cercheremo di trovare un'intesa tra Regione e amministrazione locale"

"Interloquirò con i rappresentanti della Regione Campania e, successivamente, anche con l’Asl e il Moscati"

Continua senza esclusione di colpi la battaglia del sindaco di Solofra, Michele Vignola, relativamente alla vicenda dell'ospedale “Landolfi”. Come tutti sanno, il nosocomio rischia un grave ridimensionamento. La ben nota delibera 201, infatti, prevede una rimodulazione, dell’ospedale irpino, al ribasso.

La delibera cancella quasi del tutto il Pronto Soccorso

La delibera cancella quasi del tutto il Pronto Soccorso, che sarà sostituito da un punto di Primo intervento con funzioni molto esigue, ridotte. Il sindaco Michele Vignola ha chiesto un tavolo al Prefetto di Avellino, Paola Spena. Un un incontro che, nelle intenzioni del sindaco, dovrà avvenire alla presenza della dirigenza dell’Azienda Sanitaria Locale e quella dell’Azienda Ospedaliera Moscati

"Ieri, insieme ai sindaci di Montoro e Serino Girolamo Giaquinto e Vito Pelosi, abbiamo richiesto al Prefetto di Avellino dott.ssa Paola Spena di convocare un incontro con il Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera Moscati dott. Renato Pizzuti, il Direttore Generale dell'ASL Avellino dott.ssa Maria Morgante ed il Direttore Generale per la Tutela della Salute e il coordinamento sanitario regionale dott. Antonio Postiglione e tutte le rappresentanze sindacali per discutere dell'ospedale Landolfi - dichiara il sindaco Vignola- venerdì al Comune di Solofra incontrero' i colleghi sindaci del comitato di rappresentanza dei Sindaci ASL/AV. La prossima settimana, invece, terremo un consiglio comunale straordinario aperto ai Consiglieri Regionali Irpini, al Presidente della Provincia, ai Sindaci di Avellino, Serino e Montoro e al Direttore Generale del Moscati. Lavoriamo senza sosta per trovare una soluzione condivisa con le istituzioni preposte". 

Il Prefetto, a margine delle celebrazioni del 2 giugno per la festa della Repubblica, ha dichiarato quanto segue

“Interloquirò con i rappresentanti della Regione Campania e, successivamente, anche con l’Asl e il Moscati. Il mio compito è sempre quello di ascoltare il territorio e trovare un’occasione per mediare. Ovviamente, le scelte strategiche appartengono alla Regione – quanto possibile – d’intesa con le amministrazioni locali. Cercheremo di trovare un percorso differente che possa conciliare le diverse esigenze".   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso "Landolfi", il Prefetto Spena: "Cercheremo di trovare un'intesa tra Regione e amministrazione locale"

AvellinoToday è in caricamento