Caso Aias, la Teoreo s.r.l minaccia azioni legali nei confronti dell’ASL di Avellino

La nota ufficiale

Riceviamo e pubblichiamo la nota ufficiale della Teoreo s.r.l in merito alla ben nota questione Aias:

Il Dott. Camillo Caruso, rappresentante legale della Teoreo s.r.l.,avendo appreso da testate giornalistiche on line che ieri, 30 marzo 2018, si è tenuto ad Avellino un incontro in Prefettura per individuare la soluzione per pazienti e lavoratori dopo la chiusura del Centro Aias, si prepara ad assumere le più opportune iniziative per tutelare gli interessi della società da lui rappresentata.

Ciò perché le risultanze di tale incontro, come esposte dagli organi di informazione, di fatto escludono il Centro Le Ville della Teoreo s.r.l. dal novero dei Centri di riabilitazione ai quali affidare i trattamenti già in carico all’Aias di Avellino.

Dai resoconti giornalistici risulta, infatti, che nella riunione in Prefettura  il Direttore Generale dell’Asl di Avellino, Dott.ssa Maria Morgante, ha comunicato che in esito alla richiesta di manifestazione di interesse per assorbire i trattamenti in carico all’AIAS -inoltrata dalla stessa ASL e diretta ai Centri di riabilitazione ex art. 26 del territorio – sarebbero stati selezionati solo cinque centri (i due Centri Aias di Nusco e Calitri, il Centro Insieme di Avellino, un Centro di Savignano e uno di Prata P.U.).

La Dott.ssa Morgante avrebbe poi annunciato che fin da martedì saranno contattati i pazienti per la scelta del Centro tra i cinque citati.

La comunicazione del Direttore Generale – se riportata correttamente dagli organi di stampa- risulta gravemente discriminatoria ed assunta in dispregio delle minime regole che devono guidare l’azione amministrativa in quanto esclude immotivatamente ed illegittimamente il Centro “Le Ville” della Teoreo s.r.l.

La Teoreo s.r.l., infatti, ha risposto nei termini alla richiesta dell’ASL esprimendo il proprio interesse ad assorbire i trattamenti già in carico all’Aias, anche in misura totale, nella propria struttura di Montefalcione, con disponibilità ad assorbire anche gli operatori (con nota prot. N. 17/2018 consegnata a mani al protocollo dell’ASL il giorno 8 marzo 2018 e trasmessa con pec consegnata alle ore 9:52:58 dello stesso giorno alla pec del protocollo ASL e alla pec della Direzione Generale).

Successivamente, alla Teoreo s.r.l. è stata chiesta dalla C.T.M., con pec prot. 5326 del 23/03/18,  la planimetria del Centro Le Ville “al fine di verificare la oggettività della COM di struttura”. A tale richiesta è stato tempestivamente risposto inoltrando, con nota del 26/03/18, i documenti tecnici richiesti, dai quali si evince la dotazione di una notevole ulteriore capacità operativa della struttura che, quindi, risulta in grado di assorbire fino alla metà dei trattamenti ambulatoriali e domiciliari precedentemente assegnati all’Aias di Avellino

A tale ultima produzione di documenti non c’è stato alcun riscontro da parte dell’ASL.

Ciò premesso, appare evidente che l’esclusione del Centro Le Ville della Teoreo s.r.l. non solo è immotivata e discriminatoria, ma è anche gravemente lesiva degli interessi dei molti pazienti residenti nel distretto di Atripalda, ai quali viene sottratta la possibilità di afferire per le cure riabilitative al più vicino Centro “Le Ville”. Tutto ciò risulta ancor più incomprensibile alla luce delle indicazioni date dalla Regione, attraverso i suoi organi tecnici, all’Asl di Avellino circa il criterio da adottare nella individuazione delle strutture accreditate cui destinare i trattamenti, e cioè a tenere conto  “ con ragionevolezza ed equità” delle esigenze assistenziali dei pazienti in carico “ secondo il criterio di allocazione territoriale dei Centri…in funzione delle esigenze assistenziali dei pazienti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanto premesso, nell’interesse della Teoreo s.r.l. invita e diffida l’ASL di Avellino, in persona del suo Direttore Generale, a non procedere nella assegnazione dei trattamenti in questione escludendo il Centro “Le Ville” di Montefalcione dall’elenco delle strutture individuate per l’allocazione dei pazienti già in carico all’Aias di Avellino. Con le più ampie riserve di azioni nelle sedi competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento