menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gastronomia, un conte e un principe irpini sulla tavola di "Casa Sanremo"

Nel prestigioso Roof i prodotti sono cucinati dalle mani sapienti di Fofò Ferriere ed il suo staff

Due prodotti tipici irpini sulla tavola dell’area hospitality del Festival di Sanremo. I prosciutti di “Autentici salumi” delizieranno il prestigioso parterre dei protagonisti con il “Conte di Laceno” e il “Principe dell’Irpinia".

I gustosissimi affettati, firmati da Gli Autentici, vengono lavorati a Nusco presso lo stabilimento Sam.
A Casa Sanremo, inoltre c’è stato uno Show Cooking Educational dedicato a Gli Autentici raccontando attraverso la presentazione di ricette e tipicità, i punti di forza del prodotto, la sua cultura e la tradizione.

Nel prestigioso Roof i prodotti sono cucinati dalle mani sapienti di Fofò Ferriere ed il suo staff. Una tradizione quasi centenaria. Nel 1919 Liberato Spiezia decide di fondare un laboratorio artigiano di salumi a San Vitaliano, piccolo centro alle porte di Napoli. Il suo obiettivo è quello di produrre salumi di qualità, resi riconoscibili dal famoso marchio che, ancora oggi, identifica i prodotti.

Nel 1991 nasce a Nusco, nel cuore dell' Irpinia, il Salumificio Meridionale, complesso produttivo all'avanguardia, considerato tutt'oggi uno dei più moderni impianti d'Europa. La sua posizione, a 750 metri sul livello del mare, immerso nell'aria salubre delle montagne irpine, ideale per una perfetta stagionatura, fa sì che la sua vocazione naturale sia le produzioni dei tipici prosciutti crudi irpini: il Conte di Laceno ed il Principe dell'Irpinia.

Nel segno della tradizione garantendo gusto e qualità Libero e Rossella Spiezia proseguono l’attività aprendola a nuovi orizzonti, partecipando ad eventi clou: da Miss Italia a Sanremo, grazie alla stretta collaborazione con “Gruppo Eventi” di Enzo Russolillo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento