menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dominicane avvenenti colte sul "fatto": sigilli ad un'alcova del sesso

All'insaputa dell'ignaro proprietario dell'immobile, a vario titolo dirigevano, amministravano e partecipavano all'esercizio della casa di prostituzione

Denunciate quattro persone di cui tre ritenute responsabili di aver avviato una casa di prostituzione ed una per favoreggiamento personale. L'alcova del sesso è stata individuata a Grottolella. 

I carabinieri sono entrati con uno stratagemma all’interno dello stabile, hanno riscontrato l’effettiva presenza di due donne ed un uomo, di età compresa tra i 35 ed i 45 anni, tutti di nazionalità dominicana che, all’insaputa dell’ignaro proprietario dell’immobile, a vario titolo dirigevano, amministravano e partecipavano all’esercizio della casa di prostituzione.

Nello sviluppo delle indagini i militari hanno proceduto all’identificazione di alcuni avventori che, discretamente avvicinati, non hanno potuto che confermare la natura illecita delle prestazioni che vi si praticavano. Tuttavia, per uno di loro scattava la denuncia in quanto forniva dichiarazioni mendaci nel vano tentativo di depistare l’attività investigativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento