rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Carenza di sangue al Simt del Moscati: ma la carenza di organizzazione è anche più grave

Fiumi di parole sulla carenza di sangue ma, se non si risolve il problema della pessima accoglienza al centro trasfusionale dell'ospedale e della sua disorganizzazione, sarà stato tutto inutile

Il Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (Simt) dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, centro di riferimento provinciale per la raccolta, la lavorazione e l’assegnazione del sangue e degli emocomponenti, ha segnalato a più riprese una grave carenza di sangue. Più volte venivano riscontrate notevoli difficoltà di reperimento sull’intero territorio regionale, dal momento che la problematica interessa tutta la Campania. Purtroppo, però, dobbiamo segnalare anche il problema della pessima accoglienza al centro trasfusionale dell'ospedale. Una disorganizzazione totale dovuta - ovviamente - alla palese mancanza di personale - che rischia di rendere tutto inutile. 

Persone in attesa dalle 8 per donare il sangue 

Alle ore 11 di questa mattina, infatti, erano in attesa donatori giunti anche alle ore 8 presso l'Azienda Ospedaliera di Contrada Amoretta. Una confusione e una difficoltà che, data la già totale emergenza data dalla mancanza di sangue, risulta essere assolutamente inaccettabile. Ovviamente, considerato il protrarsi dello stato di criticità, appare anche difficile soddisfare tutte le richieste che arrivano dalla stessa Azienda “Moscati” e dalle strutture sanitarie territoriali servite ma, avere difficoltà nel gestire i flussi è un conto, andare completamente allo sbaraglio è molto diverso. Purtroppo, questa mattina, a causa di questo scenario, una decina di persone hanno deciso di andare via. Quindi, per l'ennesima volta, cittadini e anche personale sanitario devono pagare lo scotto di una direzione sanitaria assolutamente inadeguata. 

Tutte le strutture servite per la donazione del sangue

È possibile donare il sangue presso il P.O. “Frangipane” si Ariano Irpino, P.O. “Criscuoli-Frieri” di Sant’Angelo dei Lombardi, clinica “Montevergine” di Mercogliano, clinica “Malzoni” di Avellino, clinica “Santa Rita” di Atripalda, clinica “Villa Esther” di Avellino, clinica “Villa Maria” di Mirabella Eclano, Hospice di Solofra e Hospice di Bisaccia), si invita la popolazione alla donazione di sangue, che può avvenire presso il Simt della Città ospedaliera (Contrada Amoretta, settore B, piano terra, dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle 13,30; prenotazione al numero telefonico 0825.203250) o presso l’unità di raccolta sangue del presidio ospedaliero “Sant’Ottone Frangipane” di Ariano Irpino (Av).  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di sangue al Simt del Moscati: ma la carenza di organizzazione è anche più grave

AvellinoToday è in caricamento