rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Carcere di Ariano Irpino, ancora proteste da parte dei detenuti

Non si contano più gli appelli del SAPPE

Protestano i detenuti nel carcere di Ariano Irpino per le precarie condizioni delle celle. Tiziana Guacci, segretario regionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, spiega cosa è accaduto: “Ancora proteste da parte dei detenuti della Casa Circondariale di Ariano Irpino. Questa mattina i detenuti della 3^ e 4^ sezione del vecchio padiglione si sono rifiutati di rientrare in sezione e si sono trattenuti presso la rotonda ingresso. I motivi della protesta sembrerebbero essere sempre gli stessi: mancanza di acqua calda e di riscaldamenti. Al momento i detenuti sono rientrati in sezione ed attendono di parlare con il Direttore e il Comandante del Reparto, minacciando in caso contrario di riprendere la protestaIo credo che la Polizia Penitenziaria di Ariano Irpino, che ha pure dimostrato grande professionalità e senso del dovere, non debba pagare le tensioni legate ad una situazione di interventi di edilizia penitenziaria urgenti e non più rinviabili, e nemmeno deve essere messa nelle condizioni di vivere situazioni di alta tensione sotto il profilo della sicurezza e dell’ordine per i ricatti di alcuni ristretti violenti che evidentemente pensano di stare in un albergo e non in un carcere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere di Ariano Irpino, ancora proteste da parte dei detenuti

AvellinoToday è in caricamento