Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Caposele, scovata carrozzeria abusiva: multa di 5mila euro

Aveva realizzato un'autofficina in piena regola ma priva di qualsiasi autorizzazione, scatta il sequestro da parte dei carabinieri

Denunciato il titolare di una carrozzeria abusiva sorpreso mentre lavorava tranquillamente alla sua quotidiana attività nel comune di Caposele.
Il via vai di gente e l’affluenza di persone che entravano e uscivano da un’area in cui ancora insistono alcuni prefabbricati post-sisma del 1980 aveva destato il sospetto nei carabinieri che subito hanno fatto scattare l’indagine grazie all’intervento di militari in abiti civili. Un attento controllo ha poi confermato quanto prospettato.
 Una volta entrati all’interno del locale, i carabinieri hanno constatato che era stata allestita in piena regola un’autofficina con tutte le attrezzature, ma completamente abusiva perché sprovvista delle necessarie autorizzazioni e soprattutto dell’ iscrizione nel registro delle imprese.
Il titolare dell’attività è stato sorpreso nel pieno del lavoro, stava infatti verniciando un autocarro nell’area pubblica adiacente l’autocarrozzeria. Per l'abuso dovrà rispondere ad una sanzione amministrativa di oltre 5mila euro.

Elevate sanzioni amministrative anche a carico dei proprietari di alcuni veicoli lasciati per la riparazione. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caposele, scovata carrozzeria abusiva: multa di 5mila euro

AvellinoToday è in caricamento