Cronaca

Tunnel, al Comune prove d'intesa per sbloccare il cantiere

L'idea è chiedere una proroga al cronoprogramma di Piu Europa

Il Comune prova a  ricucire lo strappo con la D’Agostino Costruzioni per completare i lavori del Tunnel. Palazzo di città vorrebbe chiedere alla Regione Campania una proroga al cronoprogramma del «Piu Europa» in modo da ultimare l'intervento entro la fine del 2017.
All’incontro che si è tenuto a Piazza del Popolo erano presenti  il sindaco Paolo Foti,  l’assessore ai lavori pubblici Costantino Preziosi, il responsabile unico del procedimento Michele Candela, e il parlamentare Angelo D'Agostino, proprietario della ditta  esecutrice dei lavori del Tunnel.
L'obiettivo è quello di riprendere i lavori al più presto in maniera continua per mettere finalmente la parola fine ad un cantiere che da anni attanaglia la città . Nel prossimo incontro, la ditta presenterà al Comune il conto relativo agli oneri maturati dallo scorso aprile, quando il cantiere si è definitivamente bloccato.  L’area tecnica comunale invece presenterà i lavori ancora da effettuare che saranno inseriti nella nuova perizia di variante. 

Secondo quanto riferisce il Comune, una volta superato il problema relativo allo spostamento della conduttura di proprietà della Sidigas serviranno circa 8 mesi per concludere gli interventi inerenti gli ultimi 30 metri del sottopasso. Inoltre una volta risolto il problema della perizia di variante si andrebbe finalmente verso la riapertura della strada che dà libero accesso alla farmacia Sant’Anna di largo Ferriera. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunnel, al Comune prove d'intesa per sbloccare il cantiere

AvellinoToday è in caricamento