Cronaca Montoro

Tra sofferenza e stenti muore un setter, salvi altri due cani: denunciato il proprietario

Raccapricciante la scena agli occhi dei carabinieri di Montoro

Violenza sugli animali. Un cane è stato trovato morto, altri due in condizioni pessime. Il blitz dei carabinieri a Montoro in una proprietà privata. Due cani di razza setter inglese sono stati salvati, il terzo, anch’esso dotato di microchip, purtroppo non c’è stato nulla da fare: era già morto da qualche ora tra gli stenti e presentava evidenti piaghe al coccige e ai glutei. 

Il 65enne è stato ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti di animali.

Raccapricciante la scena agli occhi dei carabinieri: i due cani vivi pativano le stesse condizioni nelle quali erano letteralmente detenuti, minimo spazio di movimento con la presenza di cumuli di escrementi sul pavimento delle gabbie, a dimostrazione dell’incuria nel tempo della pulizia di quella fatiscente struttura in ferro, divisa in tre parti con all’interno di ognuna un cane nonché una ciotola ed un secchio di plastica, entrambi vuoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra sofferenza e stenti muore un setter, salvi altri due cani: denunciato il proprietario

AvellinoToday è in caricamento