menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piantagione di marijuana scoperta a Montoro grazie al fiuto del cane Pirat

Pertanto a carico del 29enne, già noto alle Forze di Polizia per reati in materia di stupefacenti, scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Grazie al fiuto del pastore tedesco “Pirat”, all’interno di una serra accuratamente occultata a Montoro per impedirne la visibilità esterna, sono stati rinvenuti alcuni contenitori con piante di marijuana nonché un semenzaio in polistirolo i cui alveoli risultavano pieni di terreno e semi dello stesso stupefacente, già in fase di germogliazione. 

Pertanto a carico del 29enne, già noto alle Forze di Polizia per reati in materia di stupefacenti, scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile dei reati di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento