menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione Campo Coni, il Comune tenta la via Basso

L'assessore Valentino proverà a convincere l'ex presidente di Confindustria

La riqualificazione del Campo Coni ha un costo che Palazzo di Città non può sostenere. Dalla riunione che si è tenuta ieri tra i componenti della settima commissione consiliare, l’assessore Paola Valentino e il delegato allo sport Geppino Giacobbe, è emerso che nonostante l’ingresso di una tessera annuale a pagamento per accedere alla struttura sportiva, i costi di gestione sono difficili da sostenere. La pista di atletica, le tendostrutture, le tribune e la residenza dei custodi urgono di una serie di interventi di riqualificazione troppo esosi per le casse comunali.

 Per questo l’assessore Valentino ha pensato di chiedere l’aiuto di Sabino Basso che già in passato, intervenne a sue spese per ripulire l’area. Attraverso una forma di sponsorizzazione l’ex presidente di Confindustria potrebbe apporre il marchio del suo olio sulla riqualificazione dell’impianto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento