rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Camorra, Consiglio Provinciale a Cervinara: "Garantiamo ai nostri giovani un futuro degno di questo nome"

"La politica con voce unanime per dire NO ad ogni forma di Illegalità e Delinquenza"

Nella giornata di oggi, presso la sala consiliare di Cervinara, ha avuto luogo la seduta straordinaria di Consiglio Provinciale. La discussione, ovviamente, era inerente gli “Eventi criminosi in valle caudina e nel territorio provinciale. Azioni di sensibilizzazione e contrasto” è l’unico argomento all’ordine del giorno. Erano presenti i sindaci dei Comuni di Cervinara, Rotondi, San Martino Valle Caudina e Roccabascerana.

"La politica con voce unanime per dire NO ad ogni forma d'Illegalità e Delinquenza"

“Come preannunciato nelle scorse settimane – dichiara il presidente della Provincia, Rizieri Buonopane – il Consiglio Provinciale si riunisce a Cervinara per ribadire con forza il ‘no’ a ogni forma di criminalità. Un ‘no’ secco alla camorra, ma anche a chi pensa di violare qualsiasi regola. C’è la convinzione che le istituzioni debbano fare sentire forte la loro presenza sui territori, anche con iniziative simboliche come la riunione del Consiglio Provinciale”.

“La politica con voce unanime per dire NO ad ogni forma di Illegalità e Delinquenza – afferma, invece, il sindaco di Cervinara, Caterina Lengua - attraverso una politica giusta e un lavoro sinergico tra le Istituzioni si creano anticorpi contro ogni corruzione e illegittimità. Ai nostri giovani dobbiamo garantire un futuro degno di questo nome”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, Consiglio Provinciale a Cervinara: "Garantiamo ai nostri giovani un futuro degno di questo nome"

AvellinoToday è in caricamento