menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano un camion e lo danno alle fiamme: arrestati

I carabinieri, però, li hanno sorpresi con la tanica di benzina e nel giro di poco sono riusciti anche a chiudere il cerchio delle indagini

Ai domiciliari con l’accusa in concorso, di danneggiamento a seguito di incendio, ricettazione e detenzione abusiva di armi sono finiti due 50 enni, uno dei quali di origine avellinese. 

Hanno rubato un camion e poi occultano nelle campagne di Marigliano per asportarvi tutti i pezzi di ricambio e piazzarli sul mercato della ricettazione.

Un 67enne di Avellino, già noto alle forze dell’ordine, lo aveva parcheggiato e al ritorno non lo aveva più trovato.

 I due pratici del luogo e non affatto paurosi, alle 23, infatti, hanno dato fuoco al camion. I carabinieri, però, li hanno sorpresi con la tanica di benzina e nel giro di poco sono riusciti anche a chiudere il cerchio delle indagini. Addirittura in un terreno nella loro disponibilità nel corso di una perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati anche un fucile calibro 16 a canne mozze e con il calcio ridotto (detenuto illegalmente) nonché una pistola a salve privata del tappo rosso. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento