rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Conza della Campania

Caccia nell'Oasi Wwf di Conza: denunciato

I militari, uditi degli spari provenienti proprio dalla zona dell’Oasi protetta, fermavano poco dopo, all’interno di quell’area un 50enne armato di un fucile da caccia legalmente detenuto

Un cacciatore proveniente dalla provincia Napoli è stato trovato all'interno dell'Oasi di Conza della Campania.

I militari, uditi degli spari provenienti proprio dalla zona dell’Oasi protetta, fermavano poco dopo, all’interno di quell’area un 50enne armato di un fucile da caccia legalmente detenuto: alle specifiche contestazioni rivoltegli, l’uomo tentava in tutti i modi di fornire delle giustificazioni che tuttavia non convincevano i militari operanti.

Per lo stesso, ritenuto responsabile di esercizio di attività venatoria all’interno di area sottoposta a protezione faunistica, scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Il fucile è stato sottoposto a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia nell'Oasi Wwf di Conza: denunciato

AvellinoToday è in caricamento