rotate-mobile
Cronaca

Buone notizie, i reparti Covid si stanno svuotando

I contagi calano e diminuiscono le persone ospedalizzate in tutta Italia: in Campania solo" il 18% delle terapie intensive sono occupate da pazienti Covid

Gli ospedali si stanno svuotando in tutta Italia e anche in Campania.

Fortunatamente nella nostra regione stiamo assistendo ad una forte diminuzione dei contagi, con il tasso positivi/tamponi in calo nelle ultime settimane, anche se i casi attualmente positivi per 100mila abitanti sono 1458, tra i più alti d'Italia. Nella giornata di ieri sono stati 1106 i positivi in Campania, così ripartiti:

Ripartiamo-2

Il dato incoraggiante è che in Campania solo" il 18% delle terapie intensive sono occupate da pazienti Covid. 

Grafico-3

Ora però che si va verso una graduale riapertura, è verosimile che possa ricominciare a circolare il virus, ma per decidere come affrontarlo, non si può fare riferimento al classico indice Rt a cui eravamo abituati e il perché lo spiega Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe: "La verosimile ripresa della circolazione del virus in un'Italia quasi tutta gialla richiede una revisione dell'algoritmo delle Regioni a colori, come già proposto dalle stesse Regioni. Con il progredire delle vaccinazioni di anziani e fragili, entriamo infatti in una fase dell'epidemia dove, a fronte di un'elevata circolazione del virus, ci si attende un impatto sempre minore sugli ospedali”. Praticamente, a parità di circolazione del virus, non ci possiamo aspettare le stesse conseguenze negative del passato perché nel frattempo abbiamo fatto le vaccinazioni. Tuttavia “una revisione integrale del sistema rischia di avvitarsi in sterili tecnicismi e di divenire terreno di scontro Governo-Regioni, che, ritardando la modifica normativa, potrebbero nel frattempo mandare in arancione alcune Regioni". Dunque per Cartabellotta è meglio “mantenere lo stesso impianto, ormai ben rodato, procedendo immediatamente ad un suo rapido restyling".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buone notizie, i reparti Covid si stanno svuotando

AvellinoToday è in caricamento