menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiusura dello Stir, Bonavitacola accelera i tempi per la riapertura

"Lo Stir deve tornare ad operare, poichè rappresenta il terminale dove confluiscono i rifiuti indifferenziati dei comuni"

Il vice governatore Bonavitacola, nella mattinata di oggi, ha effettuato un sopralluogo per capire la situazione dello Stir precauzionalmente chiuso nella giornata di ieri ma che, già nella giornata di lunedi, dovrebbe riaprire i battenti:

“Lo Stir deve tornare ad operare, poichè rappresenta il terminale dove confluiscono i rifiuti indifferenziati dei comuni. Siverrebbe a creare, quindi, un effetto a catena molto pericoloso. Lo Stir non si colloca a metà strada tra il conferimento dei comuni e il trattamento al termovalorizzatore di Acerra, quindi indipendentemente dal fermo, si deve riprendere l'attività". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento