Bombe carta sotto casa di De Luca, quattro indagati: ecco chi sono

Le indagini si riferiscono alle proteste del 25 ottobre. La Digos ha effettuato perquisizioni nelle case dei quattro, sequestrando gli abiti usati quella sera e una mazza chiodata

Sono quattro le persone indagate dalla Procura di Salerno per devastazione, saccheggio e resistenza a pubblico ufficiale in relazione agli incidenti avvenuti a Salerno la sera del 25 ottobre.

Il fatto

Il 25 ottobre in occasione della protesta dei commercianti un gruppo di manifestanti esplose bombe carta sotto l’abitazione del presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca.

Le perquisizioni 

La Digos ha effettuato perquisizioni nelle case dei quattro, sequestrando gli abiti usati quella sera e una mazza chiodata. I quattro sono salernitani, dai 30 ai 50 anni, alcuni con precedenti per reati compiuti negli stadi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma ad Avellino, uomo s'impicca nella propria abitazione

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Rottura della condotta idrica in Irpinia, ecco i comuni dove mancherà l'acqua

  • Coronavirus a Montemarano: 5 bambini in età scolare positivi al Covid

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

Torna su
AvellinoToday è in caricamento