Cronaca

Bombe nel bagagliaio: convalidato l'arresto

L’indagato si è avvalso della facoltà di non rispondere

Pochi giorni fa vi abbiamo raccontato di quel 58enne di Grottaminarda che, nel bagagliaio della propria auto, celava tre bombe artigianali e due coltelli a serramanico. Nella mattinata di oggi, il gip del Tribunale di Benevento, Gelsomina Palmieri, ha disposto la misura cautelare al termine dell'udienza di convalida. L’indagato, difeso dall'avvocato Pasqualino Pavone, si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombe nel bagagliaio: convalidato l'arresto

AvellinoToday è in caricamento