Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Bomba al Centro per l'Impiego di Avellino, ascoltati anche i Carabinieri a capo delle indagini

Continua l'udienza per il processo a carico di Ubaldo Pelosi e Carmine Bassetti, aderenti a un movimento no-mask che si opponeva alle restrizioni imposte dal governo Conte per contrastare l’epidemia da Covid-19

Si è tenuta questa mattina l'udienza per il processo a carico di Ubaldo Pelosi e Carmine Bassetti, accusati di aver fatto esplodere un ordigno artigianale, danneggiando l’ingresso del centro dell’impiego di via Pescatori nel capoluogo irpino, a marzo del 2020. 

Stando a quanto affermano i carabinieri del Ros, che hanno condotto le indagini, i due uomini - all’epoca dei fatti - avrebbero aderito a un movimento no-mask che si opponeva alle restrizioni imposte dal governo Conte per contrastare l’epidemia da Covid-19.

Presenti, nella giornata odierna, all'interno dell'aula, anche i carabinieri che hanno coordinato le indagini svolte dal Ros del capoluogo irpino, Particolarmente importante è stato l'esame condotto dall'ex Capitano dei Carabinieri di Avellino Quintino Russo che, in collaborazione con il pm Antonello Ardituro, ha ricostruito tutte le fasi dall'intervento delle forze dell'ordine sul posto all'individuazione dei due imputati.

Si ritornerà in aula il prossimo 15 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba al Centro per l'Impiego di Avellino, ascoltati anche i Carabinieri a capo delle indagini
AvellinoToday è in caricamento