Esplosione nei pressi dell'Amatucci, è stata la bravata di uno studente

L’episodio è avvenuto nella mattinata di oggi

Esplosione nei pressi dell'Amatucci, è stata la bravata di uno studente L’episodio è avvenuto nella mattinata di oggi Nelle prime ore della mattinata odierna, nei pressi dell’Istituto Scolastico “Alfredo Amatucci”, sito in Viale Italia, personale della Squadra Mobile e del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura, è intervenuto a seguito di un’esplosione avvenuta a pochi metri dall’istituto, causata dalla deflagrazione di un ordigno artigianale. Sul posto il personale di Polizia ha potuto in pochi minuti repertare i residui dell’ordigno, debitamente sottoposti a sequestro, risultati essere riconducibili ad un petardo. Le immediate indagini condotte sul posto, hanno consentito di risalire, grazie anche alle telecamere di video-sorveglianza presenti in zona, all’autore del gesto, identificato in un 19enne, incensurato e residente in Provincia di Avellino. Rintracciato il ragazzo ammetteva di aver fatto esplodere il petardo senza alcun particolare motivo ma solo per compiere una bravata e senza rendersi conto della gravità del gesto che, fortunatamente, non ha causato nocumento a persone o danni alle autovetture parcheggiate. Il 19enne, al termine degli accertamenti di rito è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 26 marzo 2020

  • La 3DRap di Mercogliano trasformerà maschere da sub in ventilatori

  • Coronavirus, l'aggiornamento della Protezione Civile: "Sono 62.013 i positivi, in Campania 1.169"

  • Ad Avellino il lievito sospeso, in regalo a chi ne ha bisogno

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Coronavirus, chiudono i benzinai: "Siamo in ginocchio"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento