rotate-mobile
Cronaca

Boccalone: "Lo Stir lavorerà plastica, vetro, carta e cartone"

"L'obiettivo finale è quello di attualizzare gli impianti per consentire la lavorazione di quei rifiuti che, al momento, lavoriamo fuori"

Nicola Boccalone, Amministratore unico di IrpiniaAmbiente, ha rilasciato dichiarazioni interessanti nel corso dell’incontro con l’assessore all’ambiente, Augusto Penna:  

“La Regione Campania non ha stabilito che l’impianto di Pianodardine servisse a smaltire le 36mila tonnellate di umido. Allo Stir si lavorerà plastica, vetro, carta e cartone. Per quanto concerne l’umido, invece, la Regione sta pensando alla predisposizione degli impianti a Chianche e Teora, come da delibera regionale. L’obiettivo finale è quello di attualizzare gli impianti per consentire la lavorazione di quei rifiuti che, al momento, lavoriamo fuori; facendo economia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boccalone: "Lo Stir lavorerà plastica, vetro, carta e cartone"

AvellinoToday è in caricamento