menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei carabinieri in una azienda tessile: trovati operai in nero

Sono state violate da parte dell'imprenditore numerose normative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro

Azienda tessile sospesa a Domicella. I carabinieri della stazione di Marzano di Nola accertavano  numerose violazioni della normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Infatti trovavano all'interno due operai impiegati in maniera irregolare, senza alcuna documentazione e certificazione prevista dalla legge;  l’assenza di diverse autorizzazioni necessarie per intraprendere l’ attività industriale in questione, come ad esempio il documento di valutazione rischi, fondamentale al fine di garantire idonei parametri di sicurezza e salute per i lavoratori; la mancanza per alcuni lavoratori della dichiarazione di assunzione.

Al termine del controllo ed a seguito delle infrazioni alla normativa vigente emerse, venivano elevate sanzioni amministrative per un valore di circa € 15.000 a  carico del summenzionato titolare dell’ azienda, nonché si adottava apposito provvedimento di sospensione dell’ attività in questione, dandone comunicazione all’ ente Comune di Domicella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento