menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La birra alla castagna di Montella conquista il Vinitaly

La Cia-Agricoltori ha presentato sei speciali birre artigiani in una degustazione ad hoc con i buyer stranieri

Anche quest'anno la Cia-Agricoltori Italiani porta al Vinitaly le novità brassicole del territorio italiano. Eccellenze artigianali presentate al pubblico attraverso una degustazione ad hoc con i buyer stranieri dell’agenzia Ice che si è tenuta oggi nello spazio Agorà del Padiglione Sol&Agrifood.

Sotto la lente d'ingrandimento sei tipologie di birre “agricole” provenienti da Marche, Campania, Piemonte, Toscana ed Emilia Romagna. L'attenzione ovviamente è caduta sulla birra alla castagna di Montella di Malerba. L'azienda agricola irpina, da anni leader del settore di produzionde della castagna IGP di Montella, ha diversificato la produzione, dando vita a questo speciale prodotto che ha subito riscosso un grande successo.

Oggi nel nostro Paese si contano quasi mille microbirrifici artigianali, di cui il 20% bio, che valgono il 3% del mercato nazionale, producendo in media 500 ettolitri l’anno e fatturando oltre 200mila euro.

La birra artigianale quest’anno è anche entrata nel paniere dell’Istat, a dimostrazione del suo successo tra i consumatori italiani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, altri due decessi al "Frangipane"

  • Cronaca

    Bambino positivo al Covid-19, scuola chiusa a Cervinara

  • Cronaca

    Sversamento illecito di acque reflue in un fondo agricolo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento