menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischia di annegare in un recipiente pieno di acqua, bimba ricoverata in gravi condizioni

A Montella, una bambina di un anno ha rischiato di annegare in un recipiente che la madre aveva riempito per conservare acqua, a causa della prevista sospensione del servizio idrico: trasportata in eliambulanza al Santobono di Napoli, lotta per la vita

Tragedia sfiorata a Montella, dove una bambina di un anno ha rischiato di annegare in un recipiente che la madre aveva riempito per conservare acqua, a causa della prevista sospensione del servizio idrico nella giornata odierna.

Trasportata al Santobono di Napoli, le condizioni sono gravi

Sono ancora ignote, al momento, le dinamiche che hanno portato la sfortunata bimba a finire nel recipiente pieno di acqua. Al momento dell'arrivo dell'ambulanza, la bambina versava in condizioni critiche.

Dopo averle liberato i polmoni dall'acqua ingurgitata, gli operatori del 118 hanno provveduto a trasportare la piccola vittima dell'incidente domestico al Moscati di Avellino. Successivamente, a causa del grave quadro clinico in cui versa la bambina, si è deciso il trasporto in eliambulanza al Santobono di Napoli, dove tuttora lotta per la vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento