Cronaca

Biancardi prosciolto dall’accusa di abuso in atto d’ufficio

Contro il presidente della Provincia e sindaco di Avella sono cadute tutte le accuse

Il presidente della Provincia Domenico Biancardi è stato prosciolto dall’accusa di abuso in atto d’ufficio. 

Biancardi era stato indagato in quanto accusato di essersi rifiutato di applicare quanto disposto dal Tribunale amministrativo regionale in merito all'istituzione di un divieto di sosta ad Avella. Ieri in udienza preliminare sono cadute tutte le accuse, senza che fosse necessario disporre il processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biancardi prosciolto dall’accusa di abuso in atto d’ufficio

AvellinoToday è in caricamento