Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Bancarotta, Lettieri: "Quanto dovrò pagare lo scotto della mia candidatura a sindaco?"

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato della notizia del due volte candidato sindaco a Napoli e presidente dell'Unione industriali di Avellino, che andrà a processo per bancarotta fraudolenta

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato della notizia che, Gianni Lettieri, due volte  candidato sindaco a Napoli e presidente dell'Unione industriali di Avellino, andrà a processo per bancarotta fraudolenta.

Accolta la richiesta di rinvio a giudizio 

Veniva accolta, dunque, la richiesta di rinvio a giudizio del sostituto procuratore della Procura di Avellino, Fabio Massimo Del Mauro, nei confronti di Michele Arcangelo Galgano, Annamaria Mazziotti, Annalaura Lettieri e, appunto, Gianni Lettieri.

Gianni Lettieri, in merito alla notizia del rinvio a giudizio ad Avellino, ha reso noto un comunicato ufficiale: 

"La notizia riportata non corrisponde al contenuto degli atti processuali; non ci sono state distrazioni e l’unico atto contestato è una transazione per accollo di debiti da parte della Holding di euro 2 milioni firmato dai manager; oltretutto, la società di cui si discute e che non mi vede partecipe in alcun ruolo, è ritornata in bonis a seguito di un concordato; non sono stato coinvolto in alcun processo decisionale di tale società se non in qualità di presidente della controllante Holding e solo fino a marzo 2013; non ho sottoscritto l’atto oggetto di imputazione, né il relativo bilancio societario. Chiarito quanto innanzi e fiducioso nell’esito del procedimento, vorrei capire per quanti anni ancora dovrò “pagare” lo scotto della mia candidatura a sindaco di Napoli".  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarotta, Lettieri: "Quanto dovrò pagare lo scotto della mia candidatura a sindaco?"

AvellinoToday è in caricamento