rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Bancarotta fraudolenta della Mcm Holding, ascoltato in aula il consulente del Pm

Nuova udienza presso il Tribunale di Avellino nel processo che vede imputato l’imprenditore Gianni Lettieri, ex presidente dell’Unione industriali di Avellino e Napoli

Nuova udienza presso il Tribunale di Avellino nel processo che vede imputato l’imprenditore Gianni Lettieri, ex presidente dell’Unione industriali di Avellino e Napoli, dove è stato anche per due volte consecutive candidato a sindaco contro Luigi De Magistris. Le accuse nei confronti di Lettieri sono di bancarotta fraudolenta. Un’inchiesta che ha riguardato la Mcm Holding spa e la controllata Manifatture Cotoniere Meridionali srl in liquidazione, marchi storici del tessuto produttivo salernitano.

Nella giornata di oggi è stato ascoltato il consulente voluto dal Pubblico Ministero, che ha ricostruito in aula i passaggi che hanno portato al fallimento dell’azienda e la sua posizione debitoria. La prossima udienza avrà luogo il 25 maggio 2023, quando saranno ascoltati nuovi consulenti della difesa. 

L'accusa di bancarotta fraudolenta 

Gianni Lettieri, in concorso con gli altri amministratori, è accusato di aver dissipato parte del patrimonio sociale di aziende da lui controllate con sede ad Avellino. Le passività accertate superano gli 11 milioni di euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancarotta fraudolenta della Mcm Holding, ascoltato in aula il consulente del Pm

AvellinoToday è in caricamento