menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagnoli, stalle abusive: denunciato l'allevatore

Controlli in un fondo agricolo, all'interno del "Parco dei Monti Picentini"

Sono tre le strutture abusive destinate a deposito e allevamento costruite in assenza delle necessarie autorizzazioni in un fondo agricolo, situato all’interno del Parco dei Monti Picentini a Bagnoli. I controlli sono stati effettuati dai Carabinieri di Bagnoli con il personale dell’U.T.C. (Ufficio Tecnico Comunale) e con la Polizia Municipale.

Le tre strutture in muratura, legno e lamiere, su base cementizia, di circa 47, 20 e 61 mq erano adibite a deposito ed allevamento.

Il responsabile, un 60enne del posto, allevatore, aveva avuto in assegnazione il terreno demaniale per poter allevare la sua mandria, ma vi aveva costruito le opere abusive senza le necessarie autorizzazioni che comunque difficilmente avrebbe potuto ottenere essendo la zona turistica sottoposta a vincolo paesaggistico.

Accertate le citate violazioni penali, i militari hanno denunciato il responsabile in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, avviando la procedura per la demolizione delle opere abusive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento