menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il bacio tra Mancino e De Mita, la città tappezzata da manifesti satirici/FOTO

Come Di Maio e Salvini a Roma, anche ad Avellino la satira colpisce i due storici leader che da sempre hanno un ruolo di primo piano nella vita politica avellinese

Ciriaco De Mita e Nicola Mancino che si baciano sulle labbra per suggellare il loro patto politico. A quasi una settimana dal voto la campagna elettorale si fa sempre più agguerrita. A tenere banco ancora loro, i protagonisti della vita politica di questa città dai tempi della prima Repubblica.

Questa mattina sui muri del capoluogo sono spuntati questi ironici manifesti in cui i due leader si abbracciano e si baciano. L'anonimo autore della satira ha ripreso il murales comparso a Roma all'indomani delle elezioni nazionali in cui sono ritratti amorevolmente Di Maio e Salvini, ma il writer ha caricato la dose con delle vignette in cui Mancino chiede: "Cirì li freghiamo n'ata vota?" E De Mita risponde: "Tanto gli avellinesi so pecore Nico'!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento