Baby squillo, è il giorno dei riti abbreviati

Davanti al gup compariranno il titolare del circolo e un cliente

L’inchiesta relativa al giro di baby prostituzione che ha sconvolto il capoluogo irpino, nella giornata di oggi, si arricchisce di una nuova importantissima pagina: oggi, infatti, dovranno comparire di fronte al gup del tribunale di Napoli, Isabella Iaselli, il 70enne di Mercogliano, Federico De Vito, e l'87enne di Lapio, Mario Luciano. Il terzo indagato, invece, Pino Roselli, 51enne di Avellino, ha patteggiato a due anni con pena sospesa ed è potuto tornare in libertà.

Gli imputati, in presenza dei rispettivi difensori, dovranno smontare le pesantissime accuse mosse a loro carico. Spetterà al giudice per le udienze preliminari esprimersi sulla vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento