Cronaca

Baby squillo, è il giorno dei riti abbreviati

Davanti al gup compariranno il titolare del circolo e un cliente

L’inchiesta relativa al giro di baby prostituzione che ha sconvolto il capoluogo irpino, nella giornata di oggi, si arricchisce di una nuova importantissima pagina: oggi, infatti, dovranno comparire di fronte al gup del tribunale di Napoli, Isabella Iaselli, il 70enne di Mercogliano, Federico De Vito, e l'87enne di Lapio, Mario Luciano. Il terzo indagato, invece, Pino Roselli, 51enne di Avellino, ha patteggiato a due anni con pena sospesa ed è potuto tornare in libertà.

Gli imputati, in presenza dei rispettivi difensori, dovranno smontare le pesantissime accuse mosse a loro carico. Spetterà al giudice per le udienze preliminari esprimersi sulla vicenda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby squillo, è il giorno dei riti abbreviati

AvellinoToday è in caricamento