rotate-mobile
Cronaca

Baby squillo: domiciliari per Federico De Vito, titolare de “L’Incontro”

E’ stato accolto il ricorso degli avvocati Claudio Frongillo ed Ennio Napolillo

Sono stati concessi i domiciliari a Federico De Vito, il titolare del circolo “L’Incontro” di via Vasto, posto sotto sequestro il 30 ottobre scorso dopo la scoperta di un giro di prostituzione minorile.

E’ stato quindi accolto il ricorso della difesa condotta dagli avvocati Claudio Frongillo ed Ennio Napolillo, il tribunale del riesame ha deciso l’attenuazione della misura cautelare concedendo gli arresti domiciliari all’uomo accusato di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile.
De Vito, adesso, farà  ritorno a Mercogliano, dopo aver trascorso quindici giorni nella casa circondariale di Bellizzi Irpino. Federico De Vito era stato arrestato il giorno 30 ottobre dopo l’emissione della misura cautelare preventiva, da parte del gip del Tribunale di Napoli, Isabella Iaselli scattato a seguito delle indagini condotte dai carabinieri del comando provinciale di Avellino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby squillo: domiciliari per Federico De Vito, titolare de “L’Incontro”

AvellinoToday è in caricamento