rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Centro Vaccinale di Avellino, Azzurro Donna: "Meno inaugurazioni e sfilate di politici e più un servizio di eccellenza"

Il coordinamento Azzurro Donna della Provincia di Avellino chiede il potenziamento del personale sanitario all'interno dei box affinché non si verifichino le lunghe attese dei giorni scorsi

“Meglio meno inaugurazioni e sfilate di politici e più un servizio di eccellenza per il centro vaccinale di Avellino” cosi la dichiarazione del coordinamento Azzurro Donna della Provincia di  Avellino. Nei giorni scorsi file di tre quattro ore per gli anziani e utenti al Centro Vaccinale della città presso la tendo struttura del Campo Coni.
“Poi cosa più grave ed assurda si verifica all’interno del centro dove nei vari box anziché potenziare il personale sanitario, l’ASL lo riduce per aprire altri centri vaccinali in città. Non servono le sfilate, non servono parole, servono i fatti e le azioni. È finito il tempo delle favole ,vaccinate le persone e riempite i box di personale” conclude il coordinamento provinciale di Azzurro Donna Avellino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Vaccinale di Avellino, Azzurro Donna: "Meno inaugurazioni e sfilate di politici e più un servizio di eccellenza"

AvellinoToday è in caricamento