menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo corsi ex Scoca, il titolo di qualifica sarà riconosciuto

Questa mattina l'incontro con il consigliere regionale Iannace e l'assessore Marciano

Il problema relativo al riconoscimento dei percorsi formativi di operatore del benessere dell'Istituto per i Servizi Commerciali e Turistici "Scoca" di Avellino si avvia a soluzione.

È quanto fa sapere l'Assessore regionale alla formazione, Chiara Marciani, che stamani ha ricevuto i vertici dell'istituto scolastico irpino per un incontro finalizzato alla ulteriore definizione del percorso che consentirà agli studenti di ottenere una qualifica pienamente riconosciuta dalla Regione Campania.

La riunione indetta questa mattina segue le proteste di studenti e genitori che in settimana avevano manifestato tutta la loro rabbia dopo aver scoperto di non poter ottenere la qualifica professionale a causa dei corsi non autorizzati indetti dall'istituto. In particolare la vicenda ha riguardato gli studenti del terzo anno di Operatore del Benssere - indirizzo Estetica e Acconciatura.

Il corso partito nell'anno scolastico 2014/2015 non aveva però mai ricevuto l'ok dalla Regione. Da qui l'intervento del Provveditore agli Studi Rosa Grano e della nuova dirigente dell'Istituto, la Prof.ssa Brigliadoro che stamane su iniziativa del consigliere Carlo Iannace hanno incontrato l'assessore Marciani per risolvere l'annosa questione.

Marciani ha fatto sapere che la Scuola comunicherà all'Assessorato regionale i programmi d'insegnamento svolti e in corso di svolgimento, al fine di procedere ad una valutazione delle competenze acquisite dagli studenti ed eventualmente chiedere la integrazione del piano formativo.

L'Assessore Marciani, che sin dal suo insediamento si è fatta carico del problema, ha lavorato in sinergia con l'Assessore all'Istruzione, Fortini, e i vertici dell'Istituto per evitare che gli studenti potessero non ottenere l'ambito riconoscimento della qualifica professionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento