menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Seriate: Gianna picchiata ripetutamente dal marito

La donna, uccisa nella notte fra il 26 e il 27 agosto, non ha mai denunciato i fatti ma questo è quanto è emerso dalle numerose cartelle cliniche della vittima

Gianna del Gaudio, negli ultimi due anni, è stata ripetutamente picchiata. La donna, uccisa nella notte fra il 26 e il 27 agosto, non ha mai denunciato i fatti ma questo è quanto è emerso dalle numerose cartelle cliniche della vittima. Una circostanza inquietante che, vista alla luce dei fatti, cambia le cose. Gianna del Gaudio, anche recentemente, era andata in ospedale e dal medico curante dichiarando di essersi fatta male in circostanze banali. Gli inquirenti affermano che le cartelle cliniche mostrano chiaramente che la donna ha subito violenze. Si parla di denti rotti a causa di una caduta, un braccio rotto per una distrazione ecc. 

Ci troviamo davanti a un quadro familiare molto diverso da quello che il marito ha descritto. Una situazione che combacerebbe anche con le testimonianze, diverse, che affermano di aver sentito una violenta lite la sera dell'omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento