menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manutenzione verde pubblico, il Comune mette in danno se stesso

La ditta Magic Garden si aggiudica l'appalto per una cifra pari a 12mila 900 euro

Ratti, rifiuti, erba alta e degrado.

Questo, quello che ci rimarrà di un'estate in cui l'amministrazione comunale ha collezionato una gaffe dopo l'altra. Un teatrino che ha visto come protagonisti attori che neanche il peggiore regista avrebbe scelto. Tuttavia, complice la frescura di questi giorni, il Comune ha deciso di provvedere finalmente alla manutenzione ordinaria del verde pubblico.

L'appalto per un importo pari a 12mila 900 euro più iva se l'è aggiudicato la ditta Magic Garden. I soldi saranno detratti dai 15 mila 738 euro affidati al direttore dei lavori, il geometra dell'ente Comunale Emilio Aquilone.

Le zone interessate sono quelle dei prefabbricati Iacp e di quelli presenti a Valle, Via Nicolodi, via Amatucci, Quattrograne Ovest, parte di Quattrograne Est, Via Luigi Imbimbo, via Viconti, via Rotondi, via Di Capua, via D'Agostino. I lavori comprendono la pulizia delle aree a verdi, le rimozioni di rifiuti, lo sfalcio della vegetazione e lo smaltimento dei residui vegetali presso la discarica autorizzata. L'aggiudicazione cade dopo il fermo conseguente alla bufera giudiziaria che ha investito l'Acs.

In questo scenario Palazzo di Città ha deciso procedere all'intervento di manutenzione in danno alla sua stessa società partecipata, che avrebbe dovuto, come da contratto, provvedere al servizio. Il fatto paradossale è che l'unico socio al 100 per cento dell'Acs è il Comune stesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento