menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gimmy Ghione ad Avellino, la città si schiera con Luca Abete

Striscia la Notizia ha chiesto ai cittadini cosa ne pensano del caso Abete, la risposta è stata unanime

Gli occhi di Striscia la Notizia restano puntati sul caso Luca Abete. L'inviato Gimmy Ghione ieri mattina era in città per dare la parola ai cittadini.

Gli avellinesi hanno mostrato tutta la loro solidarietà nei confronti del giornalista di Mediaset: "Non si più reprimere la libertà di stampa e i modi con cui è stato trattato Luca non sono giustificabili" - dichiara ai microfoni di Strsicia un ragazzo.

Luca Abete rivela il contenuto della pigna destinata al ministro Giannini

Ma è l'appellativo "mongoloide" che rende ancor di più severo il giudizio degli intervistati, un termine troppo forte quello utilizzato dagli agenti di polizia che pesa come un macigno soprattutto per chi convive con una disabilità. "Non ci sono parole non si possono utilizzare certi termini" ha detto commossa una ragazza disabile.

Anche il giornalista Ottavio Giordano è intervenuto sul caso Luca Abete. Il cronista di Telenostra ha riassunto quello che è il pensiero di molti colleghi "In passato mi sono occupato della camorra e non ho mai visto un' aggressione di quel tipo, mi sorprende che quel trattamento sia arrivato da parte di professionisti che conosciamo molto bene che combattono quotidianamente la malavita organizzata e credo dovrebbero avere un altro modo di comportarsi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento