menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sequestro Tribuna Terminio, Genovese: "Solo eccesso di zelo"

L'architetto interpellato dalla società fa chiarezza sui motivi che hanno portato al sequestro della tribuna del Partenio-Lombardi

L’Avellino ha contattato l'architetto Vincenzo Maria Genovese in merito alla chiusura della Tribuna Terminio. Tutti vogliono sapere se il settore del Partenio-Lombardi sarà aperto in tempo per la gara contro la Pro Vercelli. Ecco le dichiarazioni dell’architetto:

"La caduta di alcuni calcinacci è stata riscontrata nella mattinata di ieri. La chiusura dellaTribuna Terminio è avvenuta soltanto per un eccesso di zelo che, certamente, ci trova d’accordo. Se l'ordinanza della squadra mobile dovesse prevedere un intervento diretto, alle 7 di domani mattina inizieremo i lavori per presentare l'istanza di dissequestro. Occorrono pochissime ore per spicconare i calcinacci. Vorrei precisare, inoltre, che i calcinacci staccati non sono imputabili all'intervento di carbonatazione già eseguito, ma sono solo scaglie di calcestruzzi che si sono staccate dall'anello superiore a causa delle forti oscillazioni. Inoltre, il problema riguarda solo due zone della Tribuna ma, per cautela, è stato chiuso l'intero settore". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, un'altra anziana deceduta al Covid Hospital

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, il punto sui ricoveri al Frangipane

  • Cronaca

    Paura ad Avellino, incendio sul terrazzo di uno studio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento