menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontri tra tifosi: ridotto il daspo per sette ultras

Ridotta la squalifica per alcuni dei tifosi che si sono resi protagonisti degli atti di violenza post Avellino-Brescia. Si attende la decisione del Tar

Sette degli otto anni di daspo comminati ai tifosi dell’Avellino per gli episodi di violenza accaduti al termine di Avellino-Brescia sono stati ridotti di un anno. In attesa di conoscere l'esito del ricorso al Tar, che potrebbe anche annullare il provvedimento, è arrivata una prima ricostruzione dei fatti: a quanto pare, nessuno dei due locali coinvolti nei tafferugli ha subito danni considerevoli.

I primi scontri si sono verificati davanti a un bar del centro. Altri tafferugli, poi, sarebbero avvenuti intorno alle 4 del mattino e, qui, un tifoso ha riportato diverse lesioni che hanno richiesto l'intervento del 118 e trenta giorni di prognosi.

Inizialmente si parlava di tre anni di squalifica per sei tifosi. Altri due, invece, hanno ricevuto, rispettivamente, quattro e cinque anni a testa. Adesso, la pena è stata ridotta ma, come detto, occorre attendere la decisione del Tar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento