rotate-mobile
Cronaca

Avellino, riunione di condominio finisce in rissa: intervengono le forze dell'ordine

La situazione è rapidamente sfuggita di mano e ha richiesto anche l'intervento di un'ambulanza

Avellino è stata teatro di un evento sorprendente e spiacevole che ha ricordato la celebre scena di "Fantozzi subisce ancora". Nello specifico, si è verificata una violenta rissa durante una riunione di condominio in via Francesco Tedesco. La situazione si è talmente aggravata che è stato necessario l'intervento della polizia locale, con il supporto dei carabinieri, per riportare la calma e sedare gli animi troppo accesi.

La riunione condominiale, che inizialmente mirava a risolvere futili questioni e beghe di vicinato, ha preso una piega inaspettata. I nuclei familiari coinvolti hanno iniziato a litigare animatamente, alimentando un clima di tensione che è presto sfociato in una vera e propria rissa. Gli scambi di parole accesi hanno presto lasciato il posto alle urla e allo scontro fisico.

La situazione è sfuggita di mano a tal punto che gli agenti in servizio sono stati costretti a intervenire in maniera decisa, separando le persone coinvolte con la forza per evitare ulteriori danni. Il caos che si è scatenato ha richiesto anche l'intervento dell'ambulanza del 118 per prestare soccorso ai feriti.

Ora spetta alle Forze dell'Ordine ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto e accertare le responsabilità. Gli investigatori dovranno ascoltare le testimonianze dei presenti e raccogliere le prove per comprendere cosa abbia scatenato un tale livello di violenza durante una banale riunione condominiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino, riunione di condominio finisce in rissa: intervengono le forze dell'ordine

AvellinoToday è in caricamento