menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Moscati abbandonato, la proposta di Avellino Rinasce per rilanciare viale Italia

La petizione entra nel vivo: 2500 firme raccolte per restituire dignità alla struttura

L'ex Moscati giace abbandonato da tempo. La struttura vittima dell'incuria e del degrado più volte è stata protagonista di dabattiti e confronti per discutere del suo destino e dei possibili progetti che potevano interessarlo, ma purtroppo mai niente di definitivo.

Tante parole e pochi fatti, ma da qualche tempo il gruppo di cittadinanza attiva "Avellino Rinasce" sta portando avanti la raccolta firme per la petizione che chiede il riutilizzo della struttura. Un proposta che parte da alcune considerazioni principali:

"A seguito del trasferimento delle funzioni alla nuova Cittadella Ospedaliera, tutto il circuito commerciale che viveva sull'ospedale si è fortemente impoverito: negli ultimi 3 mesi ben 8 attività hanno chiuso -spiega il movimento - Conseguentemente anche la vita sociale è andata man mano scemando portando questa zona della città ad assomigliare sempre più ad una periferia. Inoltre lo spostamento del Pronto Soccorso fuori città, ha lasciato sfornita la cittadinanza di un approdo immediato di primo soccorso. Per non parlare della collocazione degli uffici ed ambulatori ASL sparsi un po' in tutta la città".

Da qui l'idea di Avvellino Rinasce:

"La nostra proposta vuole il riutilizzo della vecchia struttura per 1) accorpare uffici ed ambulatori ASL in un unico plesso 2) costituzione di un ambulatorio infermieristico che possa soddisfare semplici necessità, decongestionando quello attuale 3) postazione del 118 4) spazi per la prevenzione delle patologie del seno e dell'obesità infantile. Abbiamo raccolto circa 2500 firme ma puntiamo a quota 3000, per cui invitiamo chi non l'abbia ancora fatto a recarsi nei negozi che riportano il logo della Petizione e che potete scorgere qui in elenco: Viale Italia: Pasticceria Goccia d'oro, Sartoria Militare, Io Bimbo, Pappa's Home Via Dante: Il Pallino Uomo Corso V. Emanuele: Bar Olga, Gioia Pelletteria, Libreria Giunti Via De Concilis: Donn Chic Via F.lli Ciocca: Parruccheria Un Diavolo per Capello Via Colombo: Casalinghi e detersivi (angolo rotonda),Ottica Martinez, Merceria Ago e filo Via Roma: Acconciatura per uomo, Enoteva Noè Corso Europa: Trendy calzature, Le Cafè, La Bottega di Alseide, Ariston Confort calzature Via Tagliamento: Bar Tudor, Ricci Gioielli, Gallo Verde - Legumeria ( Via di Guglielmo) Zona Tribunale: My dog, Edicola Intendiamo consegnare le firme raccolte e le nostre proposte durante un dibattito pubblico con le parti interessate".

"Purtroppo la traballante situazione amministrativa del Comune di Avellino non ci ha consentito ancora di invitare le parti interessate. Pertanto saremo presenti al Consiglio Comunale del 19 Settembre per capire chi sono gli assessori e concordare con loro la data dell'evento - conclude il gruppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento