menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite a rione Quattrograna, il giorno dopo tanta preoccupazione nel quartiere

Il bilancio della lite è di un ferito e un denuncia

Il giorno dopo la rissa a rione Quattrograna Ovest gli animi non sono sereni.

Il bilancio della lite scatenata per futili motivi è di un ferito. Un ragazzo avellinese di 16 anni ha riportato una ferita all'addome, causata da un coltellino a serramanico. Il giovane è stato ricoverato in ospedale dopo che al Pronto Soccorso gli sono stati applicati diversi punti di sutura con una prognosi di otto giorni.

Il motivo del litigio pare risiedere nel danneggiamento di una casetta di legno da parte di alcuni giovani di etnia rom, struttura realizzata da coetanei avellinesi. Dopo una serie di diverbi in cui si chiedeva conto ai colpevoli di quanto fatto la situazione è degenerata. Dalle parole alla violenza il passo è breve, il giovane rom ha impugnato il coltellino e colpito il 16enne avellinese lasciandolo ferito a terra. A entrare nel merito della lite anche le famiglie dei ragazzi coinvolti che invece di sedare gli animi sono scesi alle mani degernerando anche loro nella forza più bruta. 

Solo l'intervento delle volanti ha riportato la calma nel rione. Il minorenne rom responsabile del ferimento è stato condotto in Questura dove è stato denunciato per lesioni aggravate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Napoli. Sullo sfondo di un episodio che poteva trasformarsi in tragedia ora resta la difficile convivenza tra le due famiglie del quartiere popoloso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento