Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

L’operazione, denominata “Partenio 2.0” e condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli

Blitz dei carabinieri nella notte tra domenica e lunedì ad Avellino dove 250 militari del Comando Provinciale irpino sono impegnanti nell’esecuzione di 23 misure coercitive per il reato di associazione per delinquere di stampo mafioso, usura, estorsione, detenzione di armi ed altro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli dell'operazione e i nomi degli arrestati 

L’operazione, denominata “Partenio 2.0” e condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, ha consentito, dopo alcuni allarmanti episodio che si sono recentemente verificati, di disarticolare il nuovo clan Partenio, egemone nella città di Avellino e in altri comuni della provincia irpina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le strisce pedonali colorate sono pericolose: multato il Comune di Avellino

  • Avvistamento della "pantera" a Campetto Santa Rita, accertamenti in corso dei carabinieri

  • Coronavirus, gli irpini scelgono di tenere la mascherina: ecco cosa comporta non indossarla

  • Bonus per i nonni irpini che accudiscono i nipoti, ecco come funziona

  • Neonato morto a poche ore dalla nascita: denunciati medici del Moscati

  • Avellino, violenta rissa in pieno centro

Torna su
AvellinoToday è in caricamento