menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino, mille giorni in media per avere giustizia

Ad Avellino, c'è un numero molto alto di cause di divorzio e separazioni. E' la geografia dei tribunali italiani che emerge da uno studio de “Il Sole 24 Ore”. E i tribunali della Campania bene non se la passano

Ad Avellino,  c'è un numero molto alto di cause di divorzio e separazioni. E' la geografia dei tribunali italiani che emerge da uno studio de “Il Sole 24 Ore”. E i tribunali della Campania bene non se la passano.

Salerno, ad esempio, è seconda in Italia per numero di cause iscritte ogni 1000 abitanti: sono 25. Meno litigiose Benevento e Avellino, che per numero di cause sono dietro i tribunali del napoletano e del casertano. Stessa geografia per la cause pendenti: Salerno, ancora una volta, ha un mare di arretrati, 100 cause pendenti ogni 1000 abitanti: una ogni dieci persone, un'enormità che vale alla città costiera il secondo posto in Italia ancora una volta.

Meno imballati, ma comunque ai vertici delle classifiche italiane delle cause pendenti, Benevento ed Avellino, con circa 45 cause pendenti ogni mille abitanti. Per quanto riguarda poi le motivazioni delle liti: Benevento presenta il numero più basso in Campania, in termini percentuali, per le cause legate alla famiglia, tra divorzi e separazioni, numero che invece cresca ancora una volta a Salerno ad Avellino. Se nel Sannio infatti meno di una causa su mille è legata a motivi coniugali o familiari, a Salerno e in Irpinia la percentuale cresce all'1,5 per mille. Maglia nera per un tribunale campano poi per la velocità dei processi: a Vallo della Lucania per arrivare a una sentenza ci vogliono 1672 giorni.

Seconda Avellino, con poco più di mille giorni per avere giustizia, e con oltre 15mila cause pendenti nel 2014. Benevento, invece, coi suoi 691 giorni di durata media è il tribunale più veloce della Campania, nonostante un numero molto alto di arretrati. Bene in ogni caso lo sforzo sostenuto nell'anno precedente per chiudere quante più cause possibile: Salerno ha chiuso 8mila 500 fascicoli nel 2015, riducendo il saldo tra cause iscritte e decise ogni mille abitanti, bene anche Benevento, con oltre 3mila fascicoli chiusi, anche se sono numerose, circa 16mila le cause pendenti. Sono le cause civili, in ogni caso, a farla da padrone nei tribunali: ad Avellino, ad esempio, sulle 15mila cause pendenti ben 12mila sono cause civili. Per avere giustizia i tempi si allungano rispetto alla media di tutte le cause: 1330 giorni, contro i 1000 di media totale, quasi un anno in più.

Discorso identico per Benevento: su sedicimila e oltre cause pendenti, tredicimila sono quelle civili, e anche qui si allungano i tempi. Se normalmente la giustizia, nel tribunale sannita, è la più veloce della Campania, con 691 giorni di media, per arrivare a sentenza in una causa civile ci vogliono 830 giorni, cinque mesi in più. Ben 36mila invece le cause di tipo civile pendenti a Salerno, e anche in questo caso i tempi per arrivare a definizione si alzano dagli 808 giorni di media per tutte le cause, a oltre 1000 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento