menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La piaga del lavoro nero colpisce anche Avellino, i dati dei carabinieri

Agricoltura, ristoranti e edilizia i settori maggiormente colpiti dal lavoro sommerso

Il lavoro irregolare resta una piaga sociale anche nel capoluogo. Il fenomeno caratterizzato da condizioni di lavoro non conformi alle leggi mette al rischio la sicurezza degli operai e contribuisce ad alimentare l'evasione fiscale degli imprenditori.

Nel nostro tessuto economico il problema dei lavoratori irregolari risulta interessare in modo particolare settori come l'agricoltura, l'edilizia, la ristorazione, i servizi di pulizia domestici e alle imprese. Parliamo di settori dove sussiste un'elevata domanda di lavoro. Le figure più colpite sono le fasce più deboli, donne, giovani e immigrati.

Per quest'ultimi troppo spesso il lavoro sommerso rappresenta la loro unica possibilità di sostentamento che si trasforma facilmente in forme di sfruttamento lavorativo. Inoltre gli immigrati sono maggiormente disposti a ricoprire impieghi logoranti e a bassa retribuzione che non richiedono determinate specializzazioni.

La piaga del lavoro sommerso è costantemente monitorato dal comando provinciale dei carabinieri di Avellino, il quale periodicamente, attraverso le sei compagnie dipendenti e congiuntamente al nucleo carabinieri tutela del lavoro ed agli ispettori del lavoro, predispone appositi servizi finalizzati alla prevenzione ed al contrasto delle violazioni della normativa vigente.

Nel corso dell' anno sono stati effettuati numerosi controlli in tutta la provincia nell'ambito di diversi settori economici: agricoltura, industria, turismo, ristorazione, artigianato.

A seguito delle ispezioni è stata riscontrata la presenza di decine di lavoratori in nero; sono stati deferiti in stato di libertà numerosi imprenditori; sono state emesse sanzioni amministrative per centinaia di migliaia di euro; -sono state sottoposte a provvedimenti di chiusura numerose attività imprenditoriali ed aziende varie, per la gravità delle infrazioni accertate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento